Archivi categoria: Tutorial creativi

Idea regalo estiva:segnalibri con stecchi del gelato

D’estate si legge di più,no?Allora ecco lo spunto perfetto per un regalino estivo:un segnalibro con lo stecco del gelato (magari lavatelo dopo averlo leccato mentre mangiavate il gelato ^_^).Lo potete anche pitturare del vostro colore preferito!Non allego ulteriori istruzioni,le immagini sono già abbastanza intuitive!

Risultati immagini per popsicle bookmarks etsy Immagine da Etsy

Risultati immagini per popsicle bookmarks etsy Foto da pinterest

Immagine correlata Foto da youtube

Numero 8 del diario fai da te

Eccoci qui!Oggi creeremo un nostro color code,che aggiungeremo alla legenda delle keys create nello scorso post.

Che cos’è il color code

Non è altro che la legenda di colori usata per definire la tipologia di un impegno.

Come crearlo

Ti basta fare dei quadretti,ognuno riempito con un colore diverso.Ecco qualche esempio:

Risultati immagini per color code bullet journal

Foto da pinterest

Foto da Appunti di consapevolezza

Facile,no?

Nelle prossime 4 puntate vi darò tante idee per le collection da inserire. Bye bye!

Numero 7 diario fai da te ^_^

Buongiorno ragazzi!Oggi vi parlerò di come creare le nostre chiavi.

Le chiavi si devono adattare alle vostre esigenze,ecco come:

  • Vi servirà un punto o un trattino “-“per indicare le cose da fare
  • il – diventerà una X o un segno di spunta per indicare le cose fatte
  • una sbarra “/” sul quadratino indica un compito iniziato
  • il simbolo “>” indica che l’ impegno è stato posticipato

A cui aggiungere,a piacimento:

  • un cuore,che indica qualcosa che ci piace
  • un asterisco *, ad indicare le priorità
  • un punto esclamativo,che indica le note importanti
  • un occhio,che indica la necessità di approfondire.

Nella prossima puntata parleremo del color code…stay tuden!

Numero 6: diario fai da te!

Bentornati a tutti!Oggi decoreremo il layout creato nella scorsa puntata.

Innanzitutto consiglierò un simbolo al mese per decorare gli angoli delle pagine.

  • gennaio:fiocco di neve
  • febbraio:mascherine
  • marzo:rondini e nuvolette di pioggia
  • aprile:uova di pasqua
  • maggio:fiori e soprattutto rose
  • giugno: piccoli ombrelloni
  • luglio:fette di anguria
  • agosto:cocktails
  • settembre:libri e strumenti scolastici
  • Ottobre: zucche e fantasmini
  • Novembre:foglie con colori autunnali
  • dicembre: tutto ciò che riguarda il Natale!

Poi,ecco qualche idea per tutto l’anno:

  • titoli e note con penne glitter.Con quelle non sbagli MAI.
  • decorazioni con stickers.
  • citazioni motivazionali,decorate con faccine e emoji
  • barzellette e piccoli giochi enigmistici da aggiungere nelle pagine con poche cose da fare

Al prossimo post!

Numero 5 del diario fai da te

Bentornati! Lo so, ultimamente ho un po’ abbandonato questo progetto…ma non perdiamoci in chiacchiere.

Numero 5:

prepariamo la nostra visione mensile,settimanale e/o giornaliera!

Domandina veloce: qual’è la differenza?Per scoprirlo andate a leggere i miei post qui:

Daily log ,per la visione giornaliera

qui:

Ancora bullet journal…,per la visione settimanale

e qui:

La saga continua ,per quella mensile.

Ora dovete solo scegliere.Ecco alcune possibilità:

  • visione mensile
  • visione settimanale
  • visione giornaliera
  • visioni mensile e settimanale
  • visione mensile e giornaliera
  • tutte e tre!

Occhio:se mettete una visione poco specifica (mensile)considerate di non avere molte cose da annotare.Se scegliete quella molto specifica (giornaliera),vuol dire che avete parecchia roba da fare.La giusta via di mezzo è la visione settimanale.Ecco qualche foto:

giornaliera_ore agenda giornaliera della Soffitta di Elisa

settimanale_vert

Agenda settimanale sempre della Soffitta di Elisa

settimanale_orizz

Agenda settimanale orizzontale,ancora della Soffitta di Elisa

giornaliera_p_bianca

Settimana orizzontale con pagina bianca,per trackers o collection (indovinate un po’…della Soffitta di Elisa)

Immagine correlata

agenda mensile da Pinterest

Avviso a tutti i lettori:siete su un blog creativo,per cui bisogna disegnare le pagine.VIETATO STAMPARLE!

Nel prossimo numero,qualche idea creativa per arricchire questa agenda un po’ triste…preparate stickers e penne glitter!

Alla prossima!

AGGIORNAMENTO:prima di disegnare in bella copia il layout,andate a leggere i post numero 9,10,11 e 12 della serie(ecco la pagina!)

Idee per decorare un quaderno (alias DIARIO FAI DA TE NUMERO 4)

Buongiorno ragazzi!Eccoci con la continuazione di questo post.

Oggi decoreremo il quaderno che abbiamo scelto e/o creato la scorsa puntata.Sarà un semplice elenco di idee:

  • WASHI TAPE:è uno dei miei metodi di decorazione preferiti,e può anche coprire i fastidiosi punti metallici sul dorso del quaderno.

Immagine correlata  Foto di Sweetbiodesign

  • TIMBRI:perfetti se dobbiamo portare i quaderni in viaggio con noi. Un’idea graziosa è di aggiungere un timbro trovato in viaggio dopo essere tornati a casa da ogni viaggio. Così il diario ci ricorderà di tutti i luoghi visitati!

note02 Foto di Campidifragole

  • SHARPIE E UNIPOSCA: hanno dei colori stupendi e coprono bene quasi tutte le superfici.Possiamo creare molti disegni fantasiosi!

Risultati immagini per sharpie disegni  Foto da pinterest

  • COLLAGE! E qui ci possiamo sbizzarrire:carta colorata,adesiva,riciclata,con disegni…

quaderni_collage foto di Bigodino.it

Per oggi ho finito:alla prossima!

Diario diy parte 3

Buongiorno a tutti! Ieri non ho scritto nulla purtroppo,ma mi farò perdonare…promesso!

Continuiamo con la serie del diario agenda DIY!!!*_*

Per chi avesse perso le 2 puntate precedenti, ecco la pagina dedicata.

Arrivamo all’argomento del post di oggi: cominciamo con la parte pratica (e finalmente,direi ^_^).

Oggi…

SCEGLIAMO IL SUPPORTO SU CUI COSTRUIRE IL NOSTRO DIARIO

Davanti a voi si apre un bivio:

  • se volete usare un quaderno già fatto, siamo a posto. Per voi il post è già finito.

P.S.:se volete una mano per scegliere il quaderno, vi rimando a quel post dove parlavo di come scegliere l’agenda perfetta per il nuovo anno…

  • se siete temerari e volete creare a mano il vostro quaderno, continuate a leggere.

QUADERNO DIY

Vi illustrerò il metodo base,ma in rete troverete tante idee per decorare.

  1. prendi un mazzo di fogli lunghi il doppio della grandezza finale del tuo diario.Ad esempio,per un taccuino A6 userò fogli A5,per un taccuino che sarà di 12 x 24 cm userò fogli di 24 x 24 cm…
  2. prendi un pezzo di cartoncino grande come il taccuino aperto+2 cm in altezza + 2 cm in larghezza.
  3. appoggia i fogli nel cartoncino, perfettamente centrati.
  4. dai 2 punti con la cucitrice per fermare i fogli.
  5. Finito!

Alcuni link utili per idee in più

 

Alla prossima!

Diario fai da te numero 2

Ciao ragazzi! Eccoci con un nuovo post sul nostro diario agenda diy!Per chi non avesse letto la prima puntata, eccola qui.

POST N.2: LE TIPOLOGIE E LE SEZIONI PER IL NOSTRO DIARIO

Innanzi tutto dobbiamo capire per cosa useremo la nostra agenda:

  • PER PIANIFICARE IL LAVORO:in questo caso conterrà orari,liste di cose da fare, promemoria…
  • PER PIANIFICARE LO STUDIO E LE GIORNATE SCOLASTICHE:in questo caso conterrà gli orari delle lezioni, liste di cose da fare,numeri di telefono dei professori, date di esami,verifiche e interrogazioni…
  • COME AGENDA PERSONALE: in questo caso conterrà cose da fare,impegni vari,numeri di telefono,braindump…

Avrete notato che alcuni contenuti sono comuni a tutte le tipologie di agenda.Ricapitolando:

Liste comuni a tutti i tipi di agenda:

  1. liste to-do
  2. promemoria
  3. braindump
  4. una vera e propria sezione di agenda,settimanale e/o giornaliera
  5. informazioni personali
  6. recapiti utili(polizia,pompieri,ospedale…)
  7. fogli bianchi

Liste in più per l’agenda del lavoro:

  1. orari
  2. promemoria
  3. schemi per progetti grossi
  4. pagine WORK IN PROGRESS

Liste in più per l’agenda scolastica:

  1. orari scolastici
  2. pagine per il ripasso pre-esame
  3. date di verifiche e interrogazioni
  4. recapiti dei prof

L’agenda personale è più impegnativa,ne parlerò in un post esterno ai 12 per il diario agenda.

Alla prossima puntata!

Diario fai da te: la prima puntata!

Salve a tutti! Con questo post inizia un progetto molto speciale:la creazione di un diario(per la pianificazione,non personale) in 12 puntate,cioè post.

Cominciamo!

POST N. 1: COSA VOGLIAMO DAL NOSTRO DIARIO

Questa è una domanda importantissima da porsi prima di cominciare con la creazione del diario: lo dobbiamo pianificare su carta prima di metter mano a stencil e adesivi.

  • per cosa voglio usare il diario agenda? Per organizzarmi con la scuola,il lavoro o per la vita privata?
  • quanto dev’essere grande? La dovrò avere sempre in borsa o sarà da lasciare sul tavolo del salotto?
  • come la voglio organizzare? Come un’agenda mensile,settimanale o entrambe?
  • il calendario sarà basato sull’ anno solare o su quello accademico, da settembre a giugno?

Dopo questo breve elenco, vi saluto e al prossimo post!

Tutorial creativo: un segnalibro per un Midori

Buongiorno a tutti ed eccomi con un nuovo post! Oggi vi parlerò di un tutorial per la creazione di un segnalibro per il proprio midori, ma alcuni di questi segnalibri si possono utilizzare in altri tipi di agende o anche nei libri. Cominciamo!*_*

SEGNALIBRO FRECCIA

Occorrente :

  • graffette metalliche
  • cartoncini di colori a scelta
  • pennarelli indelebili
  • stickers, washi tape e glitter (opzionali)
  • colla a caldo

Procedimento:

  1.  ritaglia dal cartoncino due frecce, una che punta verso destra e una verso sinistra, con una lunghezza di circa 6 cm di lunghezza e 2 cm di altezza
  2. opzionale:decora le frecce con glitter, adesivi e/o washi tape
  3. opzionale: plastifica le frecce per far durare di più il segnalibro
  4. incolla una graffetta sul retro di ogni freccia in modo che, agganciando la graffetta al foglio del midori, la freccia punti ALL’ INTERNO
  5. Finito*_*
  6. L’idea extra:tra i passaggi 2 e 3 puoi utilizzare un pennarello indelebile per scrivere sulla freccia una citazione o ,per l’uso in un’agenda, parole come DA FARE,URGENTE,DA RICORDARE

 

SEGNALIBRO ELASTICO

Questo è facilissimo: prendi un pezzo di cordoncino elastico lungo il doppio dell’ altezza del tuo midori/agenda/libro+ 2 cm e prima di annodarlo su se stesso formando un anello puoi aggiungere perline,pezzi di pastina,anelli,ecc. Poi annoda l’ elastico e avvolgi il midori come in questa immagine di alessia scrap & craft

Finito*_*

L’idea extra:puoi aggiungere una piccola perlina per segnare la riga a cui sei arrivato nella lettura del libro.

SEGNALIBRO FISSO

Attenzione:questo segnalibro è fisso nel senso che non si può spostare da un’agenda all’altra. Per cui è consigliato installarlo su un midori o un’agenda ad  anelli.

Occorrente:

  • Filo,spago ,cordoncino elastico,lana,filo di cotone…(a scelta tra questi)
  • Perline o ciondoli, al minimo 2
  • perforatrice a buco singolo
  • colla a caldo

Procedimento:

  1. pratica un foro nella parte alta della piega del midori

OPPURE

  1. incolla l’ estremità del filo sulla parte alta della piega del midori
  2. aggiungi almeno 2 perline e/o ciondoli infilandoli dalla parte bassa del filo, sia per motivo estetico, sia per dare peso al segnalibro
  3. fai un nodo all’ altra estremità del filo, abbastanza grande da non far scivolare via le perline.
  4. Finito*_*

Bye bye!