Archivi categoria: Bambini:feste & co.

Idee per una festa a tema Harry Potter!

Sabato scorso un’amica di mia sorella ha deciso di festeggiare il compleanno con una festa a tema Harry Potter e mi ha chiesto di organizzarla.Ecco i giochi che abbiamo fatto.

P.S.:i giochi qui presentati sono adatti,per età e per numero,ad una quindicina di bambini di 7-8 anni.Se volete organizzare una festa a tema Harry Potter ma avete bambini di età differenti,scrivetemi nei commenti.

P.S. del P.S.: i giochi dal titolo nero sono ispirati ad Harry Potter,quelli colorati sono giochi che potete usare per ogni festa a tema.

smistamento

Prima della festa ho stampato un numero uguale di stemmi delle 4 case di Hogwarts: Grifondoro,Tassorosso,Serpeverde e Corvonero.(che poi,perchè tassorosso si chiama così se poi i suoi colori sono il nero e il GIALLO…boh.)Li potete trovare cercando su google “stemma corvonero da colorare”,”stemma tassorosso da colorare” eccetera.

Potete decidere di far estrarre a ogni bambino uno stemma a caso o decidere in anticipo la casata di appartenenza dei partecipanti.Se scegliete quest’ultima opzione,sappiate che:

  • i corvonero sono persone intelligenti e creative;
  • i grifondoro sono persone coraggiose e audaci;
  • i tassorosso sono pazienti,leali,giusti e grandi lavoratori;
  • i serpeverde sono ambiziosi , astuti e intraprendenti.

quidditch

Ho costruito 2 porte da quidditch con due pezzi di cartone e una base in polistirolo e poi ho  organizzato un piccolo torneo.Occhio,perchè un gruppo troppo numeroso poterebbe creare confusione.

gioco del giornale

Ogni bambino ha appoggiato per terra una pagina aperta di giornale.Quando inizia la musica si balla spostandosi da un’altra parte rispetto ai giornali. Quando la musica si ferma ogni bambino sale su un giornale a caso e cerca di stare in equilibrio. All’ inizio è facile,ma ogni volta che i bambini ballano un adulto piega a metà ogni giornale.Chi cade è eliminato.L’ultimo rimasto in equilibrio vince.

banchetto di inizio anno

Chiamato dai babbani “merenda”.

crea la tua bacchetta

Con bastoncini di carta e scovolini ogni bambino crea la sua bacchetta magica. Noi abbiamo anche dato un premio alle più belle.

pozione magica

Questo gioco non è proprio ispirato ad Harry Potter, ma lo potete usare in ogni circostanza.

Prendi un bicchiere di plastica  (già che ci sei, mettici sotto un piatto di plastica. Te lo consiglio vivamente…) per ogni bambino e riempilo d’aceto fino a metà.Ogni bambino deve tenere la bacchetta nella mano forte e un po’di bicarbonato nella mano debole.Al via tutti devono URLARE la formula “engorgio” ,che fa crescere gli oggetti,e contemporaneamente buttare il bicarbonato nell’aceto. Se tutto è andato bene si dovrebbe creare una schiuma che uscirà dal bicchiere (visto? Te l’avevo detto di mettere il piatto.) Il trucco è mettere metà bicarbonato all’inizio e l’altra metà quando la reazione è al massimo.

BONUS: durante tutto il pomeriggio assegnate 1, 5 o 10 punti alla casa di appartenenza del giocatore che vince ogni gioco.A fine festa la casa con più punti vince la coppa delle case,ma se giochi con bambini delle elementari è un’ottima idea dare il premio a tutti.

 

Fan di Harry Potter,fatevi sentire! Di che casa siete? Avete altre idee per una festa a tema HP? Ditelo nei commenti!

Baby bujo

Nei prossimi giorni,hem hem… direi che me la sono presa piuttosto comoda.Ok,sono sparita, ma perchè stavo preparando un post spettacolare che… no,bugia marcia. Sono sparita perchè non avevo voglia di scrivere.Ma hey,sono tornata!

Il link qui sopra vi porta al mio ultimo post,dove ho detto che vi avrei parlato di un bujo per bambini.Ecco un po’ di idee:

  • pagine da colorare
  • enigmistica
  • pagine di agenda mensili (i bambini hanno pochi impegni)
  • una pagina per i compleanni
  • una per la scuola
  • una per le attività extrascolastiche

Buon divertimento!

Minichef: involtini di prosciutto cotto

 

involtini,involtini di cotto,involtini con cotto,involtini di prosciutto cotto e philadelphia,finger food,finger food senza cottura,le ricette di tina
Involtini di prosciutto cotto e philadelphia:ricetta per 6 involtini

Lavate,asciugate  e tritate il prezzemolo o erba cipollina.Stendete sul piano da lavoro la pellicola trasparente e  appoggiate sulla pellicola trasparente le fette di prosciutto cotto.

Ponete in una ciotola la philadelphia,aggiungete il prezzemolo o erba cipollina tritata,sale e parmigiano.Mescolate con cura il composto.Spalmate la philadephia sulle fette di prosciutto cotto.Arrotolate bene con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per un’oretta.

Prima di servire srotolate gli involtini,tagliateli con coltello a lama seghettata, poi tagliate ogni involtino in 3 parti.Servite gli involtini di prosciutto cotto e philadelphia e buon appetito!

Da Le Ricette di Tina  (foto e testi)

Minichef: sorrisi di patate

Sorrisi di patate

Ingredienti per 20 patatine:
  • 350 gr di patate
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale
  •  olio
  •  pangrattato

PROCEDIMENTO

Lessa le patate e passale in una ciotola con il passapatate.Aggiungi la farina, il sale e mescola per compattare bene il tutto.

2

Versa il composto su un piano ricoperto di carta da forno, ricopri con un altro foglio e stendilo con un mattarello ad uno spessore di circa 1 centimetro.Con un tagliabiscotti tondo taglia le faccine e all’interno pratica i buchi per gli occhi con una cannuccia.Per la bocca invece fai un sorrisino con un cucchiaino.

6

Passa poi le faccine nell’olio e successivamente nel pangrattato.

7

 

8

Metti le faccine di patate su una teglia ricoperta di carta forno e cuoci in forno 180° per circa 15 minuti. Servi le patatine accompagnandole a delle salsine.patatine-sorriso

CREDITS:foto e ricetta di Mysia.info

Alla prossima!

Minichef: palline colorate

Comincia la serie di ricette per bambini!

PALLINE COLORATEpraline di cioccolato

Questa ricetta non necessita di cottura e permette di utilizzare la briciole dei biscotti secchi.

Ingredienti

  • 130 g di biscotti secchi
  • 100 g di mascarpone
  • 50 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di ricotta
  • 60 g di cacao
  • granella di zucchero colorata

Procedimento

  1. Per prima cosa prendete i biscotti e sbriciolateli.
  2. In un’insalatiera piuttosto capiente mescolate il mascarpone e il burro, amalgamate bene e poi aggiungete lo zucchero a velo e la ricotta.
  3. Lavorate l’impasto per 15 minuti con un cucchiaio di legno, poi unite il cacao e i biscotti secchi precedentemente sbriciolati. Si otterrà un impasto denso.
  4. Prendete una piccola quantità di impasto, circa un cucchiaino e create delle palline con le mani. Questa sarà la parte più divertente per i bambini.
  5. Una volta create tutte le palline mettete la granella di zucchero colorata in una ciotola o un piatto fondo e fate in modo che si colorino in maniera più o meno uniforme.
  6. Sistemare le palline in un piatto e mettere in frigo per un’oretta per far rassodare l’impasto.
  7. Servire a temperatura ambiente.

RICETTA DI IL GIORNALE DEL CIBO

Pistole ad acqua fai da te!

Dopo i giochi d’acqua dell’altra volta non poteva mancare un tutorial come questo!In realtà non è per nulla impegnativo.

MATERIALI

  • una bottiglia di plastica vuota
  • un ago o un punteruolo
  • acqua a volontà
  • washi tape (facoltativo)

Difficoltà:facile

Tempo:10 minuti

PROCEDIMENTO

  1. Prendere la bottiglietta vuota (potete usarla da 0,5 o da 1l, dipende se volete realizzare una pistola o un vero e proprio cannone) e toglietele il tappo.
  2. Usate il punteruolo o l’ago per creare un buco al centro del tappo(più il buco sarà piccolo,maggiori saranno autonomia e precisione)
  3. Riempite la bottiglia,mettete il tappo e iniziate la partita!
  4. FACOLTATIVO:se volete,decorate la bottiglia con washi tape.

Alla prossima!

GIOCHI D’ACQUA fai da te!

Compleanno in estate? Ecco tante idee per dei divertentissimi giochi d’acqua!

     giochi di presentazione
  • Passarsi un gavettone,dicendo il nome del bambino a cui lo si vuole passare.Ovviamente,bisogna stare sempre all’erta per evitare di ritrovarsi bagnati da capo a piedi  ^_^
  • I bambini formano un cerchio e uno si mette al centro con un gavettone in mano,poi grida il nome di un altro bambino presente nel cerchio,lancia in alto il gavettone corre al suo posto.Nel frattempo,il bambino precedentemente menzionato corre in mezzo al cerchio e cerca di prendere al volo il gavettone,cercando di bagnarsi il meno possibile.Poi chiama un altro bambino e si ricomincia.Almeno fino alla distruzione del gavettone.
giochi di velocità
  • Questa gara si può svolgere sia a squadre che singolarmente. Bisogna creare un semplice percorso ad ostacoli, da affrontare tenendo un bicchiere pieno d’acqua in mano e cercando di rovesciarne il meno possibile.Se è una gara a squadre,quando il primo ha finito il percorso deve correre indietro e passare il bicchiere al secondo della fila,e così via fino alla fine della fila.Al termine della gara si consegnano 2 premi,uno alla squadra o al singolo che ha terminato per primo/a il percorso,e l’altro a chi ha rovesciato meno acqua.
  • Si può anche creare una semplice staffetta,sempre con il bicchiere d’acqua in mano.
giochi di precisione
  • Bisogna prendere un hula-hoop o un salvagente,girarlo verso i bambini e dire loro di tirare dei gavettoni lì dentro.Vince chi fa più canestri.
  • Altro gioco a squadre,ciascuna delle quali ha 2 secchi e una spugna.Un secchio,pieno d’acqua,è accanto al primo della fila,che ha anche in mano la spugna,mentre l’altro è a circa 10 metri di distanza.Al via,i caposquadra (quelli con in mano la spugna) la bagnano nel secchio che hanno accanto e corrono verso il secchio vuoto,dove strizzano la spugna la spugna.Poi corrono indietro,passano la spugna al secondo della fila e si mettono per ultimi.Vince la squadra che, alla fine del tempo (3-4 minuti circa)ha il secchio (quello lontano) più pieno.
giochi dove ci si bagna parecchio
  • Battaglia con i gavettoni:un must.
  • guardie e ladri (bagnati):uguali alle normali regole,ma le guardie-opportunamente provviste di gavettoni- devono colpire i ladri (magari mettente qualche asciugamano asciutto nella prigione ^_^).P.S. : nel link trovate il post con le classiche regole di guardie e ladri!

TUTTI CONTRO TUTTI ^_^

Il gioco migliore del secolo.

Giocatori: almeno 4-5

Materiali:una palla di spugna o altro materiale morbido

Come si gioca:un giocatore lancia in aria il pallone. Chi lo prende può fare al massimo 3 passi e poi deve cercare di colpire uno degli altri giocatori,che intanto si saranno dispersi all’ interno del campo delimitato.Se qualcuno viene colpito e la palla cade per terra,si viene presi e ci si siede per terra.Se si prende al volo la palla chi ha tirato è preso.Se nessuno viene colpito tutti i giocatori liberi possono correre a prendere la palla e fare a propria volta i 3 passi.L’ultimo a rimanere libero vince.

Per liberarsi bisogna intercettare la palla RIMANENDO RIGOROSAMENTE SEDUTI.Poi ci si deve alzare e fare i tre passi detti prima.

Variante per bambini più piccoli

  • utilizzare un campo più grande
  • aggiungere i bonus: quando un buon numero di persone è preso ,un arbitro dice: “bonus: liberi tutti quelli che…”, sostituendo i tre puntini con caratteristiche fisiche o comportamentali.Ecco un po’ di esempi:

LIBERI TUTTI QUELLI CHE…

  1. hanno i capelli biondi
  2. hanno gli occhi azzurri
  3. hanno fatto colazione
  4. stanno giocando a tutti contro tutti
  5. hanno 8 anni
  6. compiono gli anni a ottobre
  7. sono in 5a elementare

Al prossimo post!

Festa di compleanno degli 8 anni di Irene: SPY PARTY!

Buongiorno e ben ritrovati dopo questa settimana di break!Oggi vi parlerò di come ho organizzato la festa per gli 8 anni della mia sorellina Irene,il 4 maggio di quest’anno.Avrei voluto parlarne prima,ma ho impiegato un po’ per stendere il post. ^_^ Cominciamo!

La festa si è svolta all’ aperto, nel giardino di casa, ma questi giochi erano adattabili anche per una festa al chiuso.

LE DECORAZIONI

Erano molto abbondanti e colorate (per volontà della festeggiata^_^).Un palloncino sulla cassetta postale e una decina appesi su un filo (dopo vi spiego perchè), un foglio di carta A5 con il contorno della mano della festeggiata e la scritta (con caratteri stile ‘computer’) AREA RISERVATA, SCANNERIZZARE QUI, un bersaglio colorato usato anche per un gioco…

I GIOCHI

Ve li scrivo in ordine:

1.gioco “trova la spia”, adattato da qui.

2.gioco della pignatta, ovvero far esplodere con un bastone appuntito su un lato i famosi palloncini sul filo.

3.gara di tiro con il bersaglio sul muro (con palline di carta)

4.il gioco con più successo!,la fuga attraverso i raggi laser fatti con lana rossa tesa tra casa nostra e quella dei vicini (i nonni) dato che non ci sono cancelli tra le 2 case *_*

5.gioco per l’abilità del camuffamento: ho fotografato i bimbi con il cellulare mentre “indossavano” dei baffi e/o occhiali di gomma crepla creati da me ,per poi stampare le foto e regalagliele.

6.come gioco iniziale ho organizzato una super partita a tutti-contro-tutti!

LA TORTA

Ehm…ehm…

Non so cucinare, per cui abbiamo usato una semplice torta pan di stelle con scritta con le stelline la parola BOOM!

Per oggi ho finito , alla prossima!

Nota: ho cominciato a organizzare questa festa circa un mese prima,ma perchè avevo le idee poco chiare.La preparazione delle decorazioni e dei giochi è comunque piuttosto impegnativa,ma non siete obbligati a crearli tutti.*_*

Guardie e ladri

Chi non conosce guardie e ladri? Wow,quando l’ho chiesto a un gruppo di una ventina di bimbi di 8-9 anni,tutti hanno alzato la mano.

Deprimente.Ecco il perchè di questo post.Via!

L’obiettivo:per le guardie,catturare tutti i ladri;per i ladri,avere almeno un ladro libero a fine partita.

Cosa serve:un fazzoletto o nastro per ogni guardia.

Passaggi:

Dividersi in 2 squadre con ugual numero di partecipanti:guardie e ladri.Ogni guardia si lega al polso un nastro o un fazzoletto.Viene delimitato un campo con una zona di prigione.

Al via i ladri scappano e le guardie li inseguono.Se una guardia tocca un ladro,questo viene preso,va nella zona di prigione e allunga la mano verso il campo.Se un ladro libero gli da il cinque,il ladro catturato è libero.Se ci sono più prigionieri ed essi formano una catena,basta toccare la mano del primo per liberarli tutti.

Variante: regole aggiuntive per bimbi piccoli

Per i più piccoli si potrebbero aggiungere le seguenti regole:

  • c’è,oltre alla prigione,una zona franca dove i ladri non possono essere presi
  • mentre un ladro libera i suoi compagni non può essere preso a sua volta

Altra variante:i ladri e il tesoro

I ladri designano un rappresentate che si metta SEGRETAMENTE in tasca un tesoro (una monetina o una collana).Il resto del gioco è uguale alla versione classica,ma se il ladro col tesoro viene preso è OBBLIGATO A MOSTRARLO (VIETATO BLUFFARE!) le guardie guadagnano un punto.Poi i ruoli si invertono e così via.

Alla prossima con altri giochi da cortile!