Tutti gli articoli di admin

Pasta di sale DIY

La pasta di sale è un passatempo perfetto per bambini di tutte le età:mentre i più piccoli si impiastricciano le mani e ogni tanto mangiano un po’ di pasta (tranquilli genitori,non è buonissima ma è commestibile!),i più grandi possono tentare di creare qualcosa di grazioso e anche utile,come fermacarte e soprammobili.Questa ricetta di pasta prevede la cottura,ma potete anche scaldare la pasta su calorifero o lasciarla al sole per una giornata.

INGREDIENTI
100 gr. di farina
50 gr. di sale fino
10 ml. di olio di semi o d’oliva
60 ml. di acqua

 

1 Mescolare in una ciotola farina, sale,olio e acqua. Impastare bene gli ingredienti, aggiungendo altra acqua se necessario. Trasferire la pasta sul piano di lavoro infarinato e continuare a lavorarla con le mani per qualche minuto. Si otterrà un composto tondo e liscio.

Procedere con la cottura: mettere in forno a 130◦ a fuoco molto lento per 4/5 ore e, a cottura ultimata, lasciare raffreddare per qualche minuto.

Conservando in frigo la pasta,ben coperta da pellicola trasparente,essa può durare anche 6 mesi.

Minichef: involtini di prosciutto cotto

 

involtini,involtini di cotto,involtini con cotto,involtini di prosciutto cotto e philadelphia,finger food,finger food senza cottura,le ricette di tina
Involtini di prosciutto cotto e philadelphia:ricetta per 6 involtini

Lavate,asciugate  e tritate il prezzemolo o erba cipollina.Stendete sul piano da lavoro la pellicola trasparente e  appoggiate sulla pellicola trasparente le fette di prosciutto cotto.

Ponete in una ciotola la philadelphia,aggiungete il prezzemolo o erba cipollina tritata,sale e parmigiano.Mescolate con cura il composto.Spalmate la philadephia sulle fette di prosciutto cotto.Arrotolate bene con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per un’oretta.

Prima di servire srotolate gli involtini,tagliateli con coltello a lama seghettata, poi tagliate ogni involtino in 3 parti.Servite gli involtini di prosciutto cotto e philadelphia e buon appetito!

Da Le Ricette di Tina  (foto e testi)

Post-it :a cosa servono e perchè sono utili nel planner

I post-it,immagino lo sappiate tutti,sono quei foglietti gialli appiccicosi e riposizionabili che si usano in ufficio.Ma si possono usare anche in agenda.E come?

  • Per creare una to do list riutilizzabile:quando hai scritto un po’ di cose cambi il postit.

Risultati immagini per to do list with post it notes pinterest

Foto da pinterest

  • Per dare un po’ di colore all’agenda!
  • Per scrivere eventi che si ripeteranno,come le pulizie o la spesa:le scrivi una volta e poi le sposti.
  • Per scrivere eventi la cui data non è ancora sicura.
  • Per scarabocchiare un appunto e poi copiarlo con calma sull’agenda.
  • Per gli eventi da confermare.

Le possibilità non si fermano certo qui!Voi come usate i postit? Scrivetemelo nei commenti!

Alla prossima!

Come usare i quaderni bianchi

Ecco delle idee per usare i quaderni bianchi!

BULLET JOURNAL

Ne parlo più approfonditamente nella categoria dedicata.

BLOG JOURNAL

Dove appuntare le idee per nuovi post,quelli pubblicati,le statistiche,le visualizzazioni,eventi come il lancio di un giveaway…

KATEBO / MONEY JOURNAL

Un quaderno dove tener traccia delle nostre finanze:ci si può scrivere entrate e uscite.

QUADERNO DEI DOODLE

Dove allenarsi a disegnare, scrivere con l’hand lettering e chi più ne ha più ne metta!

COLLAGE JOURNAL

Dove fare collage di vari tipi,con immagini a caso o seguendo un tema (tipo “Natale” o “idee per i nuovi mobili del salotto”).

DIARIO DELLE LISTE

Perfetto per scrivere liste di tutti i tipi,come queste.

FITNESS JOURNAL

Dove appuntare i propri progressi nella forma fisica,incollare schede di esercizi e fare disegnini motivazionali ^_^

RICETTARIO

Un quaderno (o,meglio ancora,un raccoglitore) dove scrivere tutte le ricette imparate,idee per nuovi menù…

HOME JOURNAL

Dove pianificare i menù,tenere le schede della routine quotidiana e quelle dei pasti,scrivere la lista della spesa…

TACCUINO DEGLI SCARABOCCHI

Dove fare scarabocchi a caso e vedere se è venuta fuori qualche forma di senso compiuto ^_^

TACCUINO DEL GIARDINAGGIO

Dove appuntare i periodi di semina,le cure necessarie ad ogni pianta…

QUADERNO DEI SOGNI #1

Dove scrivere tutto ciò che vorremmo fare un giorno,come andare alle Hawaii o aprire un blog.

QUADERNO DEI SOGNI #2

Dove scrivere cosa sogniamo la notte.

DIARIO PERSONALE

Dove scrivere i propri segreti più segreti.

MORNING PAGES

Ne parlo qui.

DIARIO DELL’UMORISMO

Dove scrivere le proprie barzellette preferite,incollare vignette…

DIARIO DEI PROGETTI

Dove scrivere ordinatamente i passaggi per arrivare a un proprio obiettivo (tipo “cambiare il rubinetto della doccia”, i cui passi sono chiamare l’idraulico,fissare un’appuntamento,…)

Alla prossima!

Midori e bullet journal: cos’è il Master Bujo?

Inizi il tuo bullet journal e dopo un po’ il primo quaderno finisce.E qui arriva il problemino:ti devi ricopiare tutte le liste incomplete,tipo “libri da leggere” o “film da vedere”.Ed ecco che entra in gioco il master bujo.

Cos’è?

Un quaderno in più oltre al bujo,che serve per appuntare le collection destinate a durare nel tempo.

Pro

  • non dovrai ricopiare ogni volta le collection
  • non dovrai mescolare pianificazione (monthly,weekly e daily log) con le liste

Contro

  • avrai due quaderni da portare con te,ma potrai rimediare con un Midori.

Minichef: sorrisi di patate

Sorrisi di patate

Ingredienti per 20 patatine:
  • 350 gr di patate
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale
  •  olio
  •  pangrattato

PROCEDIMENTO

Lessa le patate e passale in una ciotola con il passapatate.Aggiungi la farina, il sale e mescola per compattare bene il tutto.

2

Versa il composto su un piano ricoperto di carta da forno, ricopri con un altro foglio e stendilo con un mattarello ad uno spessore di circa 1 centimetro.Con un tagliabiscotti tondo taglia le faccine e all’interno pratica i buchi per gli occhi con una cannuccia.Per la bocca invece fai un sorrisino con un cucchiaino.

6

Passa poi le faccine nell’olio e successivamente nel pangrattato.

7

 

8

Metti le faccine di patate su una teglia ricoperta di carta forno e cuoci in forno 180° per circa 15 minuti. Servi le patatine accompagnandole a delle salsine.patatine-sorriso

CREDITS:foto e ricetta di Mysia.info

Alla prossima!

Minichef: palline colorate

Comincia la serie di ricette per bambini!

PALLINE COLORATEpraline di cioccolato

Questa ricetta non necessita di cottura e permette di utilizzare la briciole dei biscotti secchi.

Ingredienti

  • 130 g di biscotti secchi
  • 100 g di mascarpone
  • 50 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di ricotta
  • 60 g di cacao
  • granella di zucchero colorata

Procedimento

  1. Per prima cosa prendete i biscotti e sbriciolateli.
  2. In un’insalatiera piuttosto capiente mescolate il mascarpone e il burro, amalgamate bene e poi aggiungete lo zucchero a velo e la ricotta.
  3. Lavorate l’impasto per 15 minuti con un cucchiaio di legno, poi unite il cacao e i biscotti secchi precedentemente sbriciolati. Si otterrà un impasto denso.
  4. Prendete una piccola quantità di impasto, circa un cucchiaino e create delle palline con le mani. Questa sarà la parte più divertente per i bambini.
  5. Una volta create tutte le palline mettete la granella di zucchero colorata in una ciotola o un piatto fondo e fate in modo che si colorino in maniera più o meno uniforme.
  6. Sistemare le palline in un piatto e mettere in frigo per un’oretta per far rassodare l’impasto.
  7. Servire a temperatura ambiente.

RICETTA DI IL GIORNALE DEL CIBO

Attività estive da casa (o anche da esterno)

Avete presente quei momenti di noia in cui hai il cervello più vuoto di un foglio bianco e, soprattutto, ASSOLUTAMENTE NULLA da fare? Questo articolo serve per rimediare a quella situazione.

Attività carine per bambini da fare in casa o fuori

  • CREARE IL VOSTRO TG PERSONALE

Attività perfetta per gruppi di bambini piuttosto numerosi.Tutti ciò che serve è uno smartphone e tanta fantasia.Ovviamente per essere un TG in piena regola deve avere sigla,titoli,notizie estere e locali,pubblicità,meteo e sigla di chiusura.A cui si può tranquillamente aggiungere la programmazione serale dei cartoni animati o la playlist delle canzoni dello Zecchino d’ Oro… Tanto per fare un esempio…

  • CREATE LA VOSTRA RIVISTA

Come sopra ma in versione cartacea.Il giornale richiederà notizie di cronaca e di sport, moda, gossip,sezione enigmistica,interviste…

  • FATE UNA GARA DI MINI-CHEF

Presto spiegherò più nel dettaglio questa attività e aprirò una sezione di ricette *_*

  • Tre verità ed una bugia

Gioco molto semplice:ogni persona elenca tre fatti su se se stesso:2 sono realmente accaduti,mentre uno è una bugia.Occhio a non fare bugie troppo vistose e facili da scovare,tipo: “lo scorso natale mi hanno regalato un unicorno”.Le bugie devono essere verosimili.Gli altri giocatori devono votare quale frase è,secondo loro,una bugia.Poi il narratore svela qual’era la bugia e si assegna un punto per ogni persona che ha indovinato ed un punto al narratore per ogni persona imbrogliata.Poi si ruota in senso orario per scegliere il nuovo narratore.

A domani!

Pistole ad acqua fai da te!

Dopo i giochi d’acqua dell’altra volta non poteva mancare un tutorial come questo!In realtà non è per nulla impegnativo.

MATERIALI

  • una bottiglia di plastica vuota
  • un ago o un punteruolo
  • acqua a volontà
  • washi tape (facoltativo)

Difficoltà:facile

Tempo:10 minuti

PROCEDIMENTO

  1. Prendere la bottiglietta vuota (potete usarla da 0,5 o da 1l, dipende se volete realizzare una pistola o un vero e proprio cannone) e toglietele il tappo.
  2. Usate il punteruolo o l’ago per creare un buco al centro del tappo(più il buco sarà piccolo,maggiori saranno autonomia e precisione)
  3. Riempite la bottiglia,mettete il tappo e iniziate la partita!
  4. FACOLTATIVO:se volete,decorate la bottiglia con washi tape.

Alla prossima!

Idea regalo: block notes per l’amica smemorata

Un regalino facile facile:avete presente i vecchi rotolini per macchine da scrivere?Oppure i rotolini per gli scontrini delle casse?Ve ne servirà uno, oltre a un pezzetto di compensato o legno, un mollettone,due elastici larghi e un laccio tipo quello per le scarpe.

Prendi il rotolino,infilaci all’interno il laccio e legalo al mollettone,che poi attaccherai alla cima del pezzo di legno.Inizia a srotolare il rotolino e bloccalo con uno degli elastici larghi,che aiuterà anche per strappare i promemoria.Fissa a lato l’altro elastico, in cui potrai infilare una penna.Ecco il risultato finale:

Immagini da Passion diy