Minichef: involtini di prosciutto cotto

Ingredienti per 6 involtini:

  • 2 fette (spesse circa 0,5) di prosciutto cotto
  • 200 grammi di philadelphia
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 rametto di prezzemolo o erba cipollina
  • Sale

involtini,involtini di cotto,involtini con cotto,involtini di prosciutto cotto e philadelphia,finger food,finger food senza cottura,le ricette di tina

Involtini di prosciutto cotto e philadelphia

Lavate,asciugate  e tritate il prezzemolo o erba cipollina.Stendete sul piano da lavoro la pellicola trasparente e  appoggiate sulla pellicola trasparente le fette di prosciutto cotto.

Ponete in una ciotola la philadelphia,aggiungete il prezzemolo o erba cipollina tritata,sale e parmigiano.Mescolate con cura il composto.Spalmate la philadephia sulle fette di prosciutto cotto.Arrotolate bene con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per un’oretta.

Prima di servire srotolate gli involtini,tagliateli con coltello a lama seghettata, poi tagliate ogni involtino in 3 parti.Servite gli involtini di prosciutto cotto e philadelphia e buon appetito!

Da Le Ricette di Tina  (foto e testi)

Post-it :a cosa servono e perchè sono utili nel planner

I post-it,immagino lo sappiate tutti,sono quei foglietti gialli appiccicosi e riposizionabili che si usano in ufficio.Ma si possono usare anche in agenda.E come?

  • Per creare una to do list riutilizzabile:quando hai scritto un po’ di cose cambi il postit.

Risultati immagini per to do list with post it notes pinterest

Foto da pinterest

  • Per dare un po’ di colore all’agenda!
  • Per scrivere eventi che si ripeteranno,come le pulizie o la spesa:le scrivi una volta e poi le sposti.
  • Per scrivere eventi la cui data non è ancora sicura.
  • Per scarabocchiare un appunto e poi copiarlo con calma sull’agenda.
  • Per gli eventi da confermare.

Le possibilità non si fermano certo qui!Voi come usate i postit? Scrivetemelo nei commenti!

Alla prossima!

Come organizzare una festa di compleanno (8-12 anni)

Per un compleanno o un pomeriggio tra amici,ecco un possibile programma per l’organizzazione dei giochi:

Si comincia con un mini torneo di indovinelli a squadre,proseguendo poi con giochi competitivi come

Dopo un po’,per riposarsi,si può optare per un gioco di ruolo o altri giochi tranquilli:

Se i bimbi sono grandicelli, si può anche pensare di organizzare una gara culinaria,i cui prodotti saranno poi portati a casa dai bambini.

Alla prossima!

Il gioco dell’assassino

Questo è uno dei miei giochi di ruolo preferiti.Si gioca così:si prendono tanti pezzi di carta quanti sono i partecipanti;su uno si scrive ISPETTORE e su un’altro ASSASSINO.Tutti gli altri sono bianchi.Ogni giocatore pesca un biglietto e nessuno rivela il proprio ruolo . Tutti quelli con il biglietto bianco sono civili.Tutti cominciano a camminare per la stanza e l’assassino tocca la spalla a qualcuno senza farsi notare.La persona la cui spalla è stata toccata si dichiara morto ed esce dal gioco.L’ispettore,intanto,cerca di capire chi è l’assassino.Se l’assassino tenta di uccidere l’ispettore,il colpo è nullo. Quindi,se l’assassino tocca una persona e questa non dice nulla,l’assassino se che egli è l’ispettore.A un certo punto,l’ispettore dice chi secondo lui è l’assassino.Se ha indovinato,lui e i civili hanno vinto,in caso contrario il vincitore è l’assassino.

Alla prossima!

Castellone

Riempicampo

Il contrario esatto di svuotacampo: la parte iniziale è identica,ma lo scopo è correre nel campo avversario e portare i palloni nel proprio campo.Vince la squadra con più palloni alla fine dei 3 minuti.

Vietato:rubare i palloni all’avversario o impedirgli di prenderli.

Alla prossima!

Svuotacampo

Materiali:una dozzina o più di palloni

Giocatori:almeno 6 o 7

Durata:3 minuti a manche

Regole del gioco: ci si divide in 2 squadre e ci si posiziona in un campo diviso a metà.I palloni vengono divisi tra i 2 campi.Al via tutti lanciamo più palloni possibile nel campo avversario.Dopo 3 minuti,l’arbitro ferma il gioco e conta i palloni in ogni campo.La squadra con meno palloni vince.

Vietato:mettersi davanti a un giocatore avversario per impedirgli di lanciare;usare i piedi;lanciare dopo lo stop.

Alla prossima!

Come usare i quaderni bianchi

Ecco delle idee per usare i quaderni bianchi!

BULLET JOURNAL

Ne parlo più approfonditamente nella categoria dedicata.

BLOG JOURNAL

Dove appuntare le idee per nuovi post,quelli pubblicati,le statistiche,le visualizzazioni,eventi come il lancio di un giveaway…

KATEBO / MONEY JOURNAL

Un quaderno dove tener traccia delle nostre finanze:ci si può scrivere entrate e uscite.

QUADERNO DEI DOODLE

Dove allenarsi a disegnare scrivere e chi più ne ha più ne metta!

COLLAGE JOURNAL

Dove fare collage di vari tipi,con immagini a caso o seguendo un tema (tipo “Natale” o “idee per i nuovi mobili del salotto”).

DIARIO DELLE LISTE

Perfetto per scrivere liste di tutti i tipi,come queste.

FITNESS JOURNAL

Dove appuntare i propri progressi nella forma fisica,incollare schede di esercizi e fare disegnini motivazionali ^_^

RICETTARIO

Un quaderno (o,meglio ancora,un raccoglitore) dove scrivere tutte le ricette imparate,idee per nuovi menù…

HOME JOURNAL

Dove pianificare i menù,tenere le schede della routine quotidiana e quelle dei pasti,scrivere la lista della spesa…

TACCUINO DEGLI SCARABOCCHI

Dove fare scarabocchi a caso e vedere se è venuta fuori qualche forma di senso compiuto ^_^

TACCUINO DEL GIARDINAGGIO

Dove appuntare i periodi di semina,le cure necessarie ad ogni pianta…

QUADERNO DEI SOGNI #1

Dove scrivere tutto ciò che vorremmo fare un giorno,come andare alle Hawaii o aprire un blog.

QUADERNO DEI SOGNI #2

Dove scrivere cosa sogniamo la notte.

DIARIO PERSONALE

Dove scrivere i propri segreti più segreti.

MORNING PAGES

Ne parlo qui.

DIARIO DELL’UMORISMO

Dove scrivere le proprie barzellette preferite,incollare vignette…

DIARIO DEI PROGETTI

Dove scrivere ordinatamente i passaggi per arrivare a un proprio obiettivo (tipo “cambiare il rubinetto della doccia”, i cui passi sono chiamare l’idraulico,fissare un’appuntamento,…)

Alla prossima!

Midori e bullet journal: cos’è il Master Bujo?

Inizi il tuo bullet journal e dopo un po’ il primo quaderno finisce.E qui arriva il problemino:ti devi ricopiare tutte le liste incomplete,tipo “libri da leggere” o “film da vedere”.Ed ecco che entra in gioco il master bujo.

Cos’è?

Un quaderno in più oltre al bujo,che serve per appuntare le collection destinate a durare nel tempo.

Pro

  • non dovrai ricopiare ogni volta le collection
  • non dovrai mescolare pianificazione (monthly,weekly e daily log) con le liste

Contro

  • avrai due quaderni da portare con te,ma potrai rimediare con un Midori.

Minichef: sorrisi di patate

Sorrisi di patate

Ingredienti per 20 patatine:
  • 350 gr di patate
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale
  •  olio
  •  pangrattato

PROCEDIMENTO

Lessa le patate e passale in una ciotola con il passapatate.Aggiungi la farina, il sale e mescola per compattare bene il tutto.

2

Versa il composto su un piano ricoperto di carta da forno, ricopri con un altro foglio e stendilo con un mattarello ad uno spessore di circa 1 centimetro.Con un tagliabiscotti tondo taglia le faccine e all’interno pratica i buchi per gli occhi con una cannuccia.Per la bocca invece fai un sorrisino con un cucchiaino.

6

Passa poi le faccine nell’olio e successivamente nel pangrattato.

7

 

8

Metti le faccine di patate su una teglia ricoperta di carta forno e cuoci in forno 180° per circa 15 minuti. Servi le patatine accompagnandole a delle salsine.patatine-sorriso

CREDITS:foto e ricetta di Mysia.info

Alla prossima!