Come mantenere l’agenda giorno dopo giorno

Tutti iniziano la nuova agenda, a settembre o a gennaio,animati dalle migliori intenzioni.Tuttavia,dopo un po’,il 90% della gente abbandona la propria agenda.Capita anche a voi?Allora vediamo come rimediare.

Capiamo perchè abbiamo abbandonato l’agenda

I motivi più comuni sono:

  • abbiamo cominciato con pagine super decorate,ma poi ci siamo stufati di “perdere tempo”per decorare tutto.
  • riteniamo di non avere abbastanza tempo per mantenere un’agenda.
Semplifichiamo il nostro metodo di pianificazione

Mi raccomando:semplice da portare avanti non deve essere necessariamente antiestetico.

CONSIGLI PER SEMPLIFICARE
  • non usare troppi colori o keys complicate come geroglifici
  • se proprio vi piacciono le keys complicate potete aggiungere al bujo un segnalibro fisso così e legarci in fondo un foglietto con le keys e il color code
  • se usi solo una penna attaccata al bullet con un pen loop, ancora meglio.
  • puoi fare in modo grazioso le pagine di collection,che vedrai e userai per molto tempo,e fai più veloci e meno decorate le pagine todo giornaliere
  • per rendere graziosa la pagina,basta fare un titolo elegante e/o glitteroso *_*
Cerchiamo di capire se il problema sta nel supporto che usiamo

Magari il problema è un’altro:se non fa per noi il metodo del bujo,compriamo una normalissima agenda.

Eliminiamo il concetto “o decoratissimo o morte”

Qui il concetto è spiegato molto meglio da quasiorganizzata.E infine:

Goditi il tempo con la tua agenda.Bella o brutta che sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *