Continuando con il journaling: le pagine del mattino

Buongiorno a tutti ,  perché sono iniziate le vacanze!!!! Avrò più tempo per il mio caro blog, promesso*_*.

Durante l’ estate pubblicherò forse più post al giorno, e alcuni post lunghi come questo qua sul bullet journal o quell’ altro sul midori (lunghetto pure lui…).

Dicevo, avendo scritto questo post al mattino, vi parlerò delle pagine del mattino, inventate da Julia Cameron con il nome di “morning pages”.

Che cosa sono le morning pages?

Esattamente quello che dice il nome.Nulla di più e nulla di meno:

LE MORNING PAGES SONO 3 PAGINE SCRITTE SU UN QUADERNO A4 COME PRIMA COSA FATTA AL MATTINO.

Ho detto tutto.

Le regole importanti da seguire sono:

  1. Le pagine devono tassativamente essere 3 e scritte a mano.
  2. Le pagine devono essere scritte come prima cosa dopo la sveglia.
  3. Si può scrivere tutto quello che ci viene in mente, anche insulti, critiche, barzellette, indovinelli, idee per le proprie collection
  4. Le pagine non devono essere rilette.
  5. Bisogna tassativamente usare un quaderno A4 o simili,come ci spiega qui The paper coach con questa immagine:

Le pagine del mattino: formati quaderno

 

Allora, com’è andata la vostra esperienza con le morning pages? Scrivetemelo nei commenti!

Bye bye, al prossimo post*_*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *